mercoledì 30 aprile 2014

Disfida nr 4: Finché morte non ci riunirà di Matteo Freddi

Link Acquisto Amazon 


Titolo Opera: Finché morte non ci riunirà

Autore: Matteo Freddi

Formato: ebook o cartaceo

Genere: Storico

Prezzo: ebook Euro 2,68, cartaceo Euro 10,00




Sinossi: 

Anno Domini 1565. L’Impero Turco Ottomano governato dal sultano Solimano il Magnifico, grazie a innumerevoli conquiste militari si espande sino a raggiungere le porte di Vienna. Il  mar Mediterraneo  è quasi interamente sotto il controllo musulmano dei corsari turchi che agli ordini di Dragut, compiono razzie e depredano le coste dei regni cristiani.
Niccolò, un mercante siciliano, tornato a casa dopo un lungo viaggio di lavoro, trova la casa distrutta e scopre che la sua amata moglie Eleonora è caduta prigioniera dei corsari.
Nel frattempo, Solimano, decide di  proseguire nella sua avanzata. Per raggiungere il suo obiettivo finale, Roma, sceglie di attaccare Malta, l’ultimo baluardo nel Mediterraneo a difesa della cristianità. Jean Parisot de La Valette gran maestro e comandante dei settecento cavalieri del Sacro Ordine di Malta, comanda la strenua resistenza cercando di tener testa all’esercito turco che conta quarantamila uomini.
Eleonora, agile di mente e di corpo, relegata nell'harem del sultano, cercherà di manipolare Mirmah, la principessa turca, viziata e capricciosa, elabora un piano per cercare di trovare una via di fuga che la possa far tornare al suo paese e riabbracciare suo marito Niccolò.
Niccolò,  senza più alcuna ragione di vita tranne l'amore che prova per sua moglie,  convinto di poter riabbracciare Eleonora solamente in paradiso, decide di raggiungere Malta offrendosi come volontario per combattere assieme ai cavalieri.


Note/commenti/finalità dell'Autore

A motivarmi nello scrivere il romanzo è stata la mia passione per la storia medievale e il desiderio di raccontare e rendere noto un evento storico spesso dimenticato ma molto importante. Non solo per le gesta dei Cavalieri Ospitalieri, che con onore e devozione negli ideali in cui credevano (e credono ancor oggi essendo l'Ordine ancora esistente) si sacrificarono immolandosi per difendere l'Europa intera che li aveva abbandonati al loro destino, ma anche per comunicare che l'assedio, se avesse avuto un esito diverso, sei anni dopo, la famosa battaglia di Lepanto probabilmente non sarebbe mai avvenuta: i turchi Ottomani proseguendo nel loro piano sarebbero sbarcati in Sicilia per raggiungere e conquistare Roma.
Inoltre, Eleonora, la coprotagonista del romanzo, è una “dedica” speciale a tutte le donne dell’epoca. Non amo particolarmente i romanzi medievali dove le donne appaiono succubi, impotenti e maltrattate. In passato, ci sono state varie donne influenti, anche a capo di principati o piccoli regni. A me piace ricordare queste donne dei tempi passati. Proprio come Eleonora d’Aquitania, moglie di due re e madre di tre re che seguì il primo marito in crociata e fu molto influente su un figlio in particolare, il già citato Riccardo I Cuor di Leone.

BIG di riferimento:

Link Acquisto Amazon
Link Acquisto epub





La Compagnia della Morte - Franco Forte

Nessun commento:

Posta un commento